venerdì 10 marzo 2017

FINALMENTE UNA BUONA NOVELLA DA ITACSARF


ASSEGNATI ALLA CARITAS DIOCESANA I LOCALI PER UN EMPORIO DELLA SOLIDARIETA'


A pochi metri da due SALE DEL GIOCO D'AZZARDO, a qualche centinaio di metri da due negozi del COMPRO ORO, prende il via la nuova iniziativa sociale che bene si integra nel contesto. Vendi la catenina, fatti una bella scommessa sui cavalli o al TOTOCAMPIONATO e se ti dice male vai a pranzo da Sua Eccellenza ! 



Ma c'è chi dice che la cosa non sia proprio secondo legge. 


Molte Regioni italiane infatti, richiamandosi alla legge nazionale contro il gioco d'azzardo e per il contrasto alla ludopatia,  hanno fissato in 300 metri la distanza fra le sale da gioco e i luoghi di aggregazione. Si tratti di giovani, di anziani, di luoghi di culto, di palestre,di centri anziani e chi più ne ha ne metta ..... la distanza va rispettata. Ma c'è di più ! Secondo fonti solitamente bene informate, sarebbe in corso l'analisi sulle LICENZE DI COSTRUZIONE rilasciate a molte CHIESE e a molte SCUOLE che risulterebbero non osservanti le predette distanze. Tutte licenze, come noto, rilasciate dai COMUNI . Sull' argomento è vivo il dibattito fra le forze politiche che parteciperanno alle prossime elezioni amministrative a ITACSARF - LAS VEGAS.

Non c'è praticamente nessun CANDIDATO SINDACO NOVELLO che non si sia espresso sull' argomento con inusuale veemenza.

SONO ATTESI SVILUPPI ECLATANTI !

ECCELLENZA NON MI STIA IN CAGNESCO : sono i fatti a parlare


1 commento:

  1. Anonimo10.3.17

    Non c'è più religione !

    Renato

    RispondiElimina