lunedì 24 luglio 2017

ASILI NIDO D' ORO A ITACSARF : chiamo all'azione i neo consiglieri comunali


IL D - DAY E' STATO IL 23 GENNAIO 2014





http://www.youreporter.it/video_AUMENTO_ASILI_NIDO_SONO_PREOCCUPATO



Se fino al 23 gennaio 2014 il problema albergava nella oscurità del Palazzo tuscolano, coperto dalla sonnolenza dei consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione, quel giorno l' oscurità è stata invano squarciata. E scrivo invano perchè nessuno dei Consiglieri comunali, di maggioranza e di opposizione, ha sentito la necessità di approfondire l'argomento; magari per contestare i miei convincimenti e porre fine al dibattito.




A parte tutto, ci sarà pure in un consiglio comunale una mamma , un papà o un nonnetto il cui figlio/nipote frequenti un asilo nido privato !  In tal caso saprà che al massimo intorno ai 500 euro mensili è la retta richiesta per tale servizio da un privato. Vogliamo dunque dire che gli ASILI NIDO gestiti dai privati offrono servizi scadenti ? Se si ..... che genitori / nonni sono coloro che  affidano alle  cure di tali scarzacani i propri figlioli / nipoti ? 

Semmai, e al contrario, quale è il plus che gli ASILI NIDO a ITACSARF ( ma anche in moltissimi Comuni italiani ) offrono per un costo che è quasi il doppio ( 10.333 €/anno ) ?




Ho sentito dire che è stato richiesto a ITACSARF un Consiglio comunale straordinario per discutere  del problema LAZIO AMBIENTE, ma ho ascoltato anche, se ho capito bene, di un maxi sconto sulla TARSU ad un albergatore locale. Qualcosa come 100.000 euro o giù di lì.

Però per 630.000 euro/anno di over-price che prendono la via di Reggio Emilia nessuno ha speso una parola.

Chiamo pertanto i consiglieri comunali novelli ......

ARIANNA GORI, ROBERTO GHERARDI DE CANDEI, MATTEO ANGELANTONI, GELINDO FORLINI, MARCO LONZI, DAMIANO CIMMINO, MARCO MAGLIOCCHETTI, MATTIA AMBROSIO, RAFFAELE PAGNOZZI, GIANLUCA TRAVAGLINI e LUCIA SANTORO

a far capire di che pasta sono fatti, tenendo bene a mente quello che ha detto il Senatore Stefano ESPOSITO nel commento alla sentenza MAFIA CAPITALE o CORRUZIONE CAPITALE :

" Gli appalti in PROROGA per URGENZA sono stati alla base della corruzione "

E non si può certo dire che non si sapesse che nell'estate 2017 questo servizio sarebbe arrivato al capolinea !




ARIANNA GORI, ROBERTO GHERARDI DE CANDEI, MATTEO ANGELANTONI, GELINDO FORLINI, MARCO LONZI, DAMIANO CIMMINO, MARCO MAGLIOCCHETTI, MATTIA AMBROSIO, RAFFAELE PAGNOZZI, GIANLUCA TRAVAGLINI , LUCIA SANTORO

SIETE TUTTI CONVOCATI !

https://www.youtube.com/watch?v=esGo0R38Cdw

1 commento:

  1. Anonimo24.7.17

    Incredibile !

    Ma nessuno dice nulla ?

    RispondiElimina