martedì 31 dicembre 2019

TANTI AUGURI DI UN BUON FINE 2019 DA ITACSARF


UN ANNO ALL' INSEGNA DEI " BUFFI " LASCIATI DAI GATTOPARDI


E' stato l' anno che ha visto la consacrazione del 
BUONGOVERNO DEL MESSERE
e della proclamazione URBI et ORBI del fatto che
FRASCATI ERA UN COMUNE VIRTUOSO

In effetti ora anche agli ORBI è chiara la portata del disastro di
questa URBE una volta ricca e Perla dei Castelli Romani.



 - 48.550.156,81

E' il numero magico che certifica questo successo, sempre suscettibile d' incremento, ed impone un doveroso ringraziamento a tutti coloro che tanto si sono prodigati per raggiungerlo.

Il 2019 se ne va ..... restano LI BUFFI dei GATTOPARDI






AUGURI ANCHE A NICOLA A NOME DEI ROCCHEGIANI TUTTI



Nicò nte preoccupà, nessun PM ce mette la zamda


Ma non avrei potuto dimenticare gli auguri a chi tanto si è prodigato per una cittadina che ho nel cuore.

E' quindi con profondo piacere che adempio a quest'obbligo ricordando in questa circostanza i meriti del Governatore della Regione Lazio nonchè Segretario del Partito Democratico

NICOLA ZINGARETTI


A Lui e ai suoi impennacchiati impresentabili che sul territorio si prodigano nei tanti carrozzoni per la manutenzione dei Parchi, sollecitando senza  interruzione di continuità alla alleata Presidenta dello  STIPENDIFICIO METROPOLITANO  la sistemazione delle arterie stradali provinciali di competenza, dedico questo breve ringraziamento anche a nome dei residenti di Rocca di Papa.




AUGURI A NICOLA ZINGARETTI il funINCULERO




lunedì 30 dicembre 2019

A ROCCA di PAPA un CONSIGLIO COMUNALE esemplare !


BATTUTA SULLE MODALITA' E TEMPI ANCHE GROTTAFERRATA


Qualcuno dirà che ho un debole per questa cittadina e che il mio sia un parere influenzato ; ebbene si, di Rocca di Papa io sono innamorato !

Ma non mi stancherò di ripetere che sia ROCCA di PAPA sia GROTTAFERRATA sono due paradisi per chi ha sperimentato quel
VIETNAM che è ITACSARF, una volta FRASCATI.


Sta di fatto che mai prima d'ora m'era capitato di assistere ad un simile Consiglio; NO primo, secondo intervento e dichiarazioni di voto dove si ripetono le motivazioni già precedentemente espresse !

NO estenuanti interrogazioni, NO maratone fino a sera inoltrata;
a voler trovare il pelo nell' uovo dirò che è iniziato con una decina di minuti  di ritardo sull' orario di convocazione !





ROCCA di PAPA -  CONSIGLIO COMUNALE ESEMPLARE 1 - Richiesta d' inversione Odg



ROCCA di PAPA -  CONSIGLIO COMUNALE ESEMPLARE 4 - VARIAZIONI DI BILANCIO

https://www.facebook.com/592015390956949/videos/520255828572762/

https://youtu.be/6IGYP7qGWUA



ROCCA di PAPA -  CONSIGLIO COMUNALE ESEMPLARE - 6 -  DELIBERAZIONE SULL' AREA CALCARE

https://youtu.be/R3-qaTMt2cI




ROCCA di PAPA -  CONSIGLIO COMUNALE ESEMPLARE - 7 - TANTI AUGURI.... ANDATE IN PACE

https://youtu.be/lshyBpumZdE







M5S PROSSIMO ALLA DIASPORA. FORZA ITALIA SEGUE A RUOTAf


GIUSEPPI  INVOCA  IL  RILANCIO  A GENNAIO



E'  in corso una rivoluzione innescata dal voltafaccia grillino che, come scritto recentemente, renderà possibile anche salti di fosso fino a tre mesi fa impensabili.
https://angelocristofanelli.blogspot.com/2019/12/danni-5-stelle-ora-anche-la-ministra.html )

Ma per comprendere pienamente il contesto nel quale tutto ciò avviene è necessario volgere lo sguardo oltre le Alpi ed oltre il Mediterraneo.

Se nel primo caso si assiste al fallimento conclamato di 
QUESTA EUROPA
costruita sulla finanza e non sulle necessità dei tanti popoli che sedicenti statisti hanno abborracciato insieme, incuranti delle tante diversità fiscali, di economia, di religione e di cultura che essi portavano, nel secondo caso si ha la conferma della pochezza di
lungimiranza della classe politica emersa negli ultimi 40 anni.

La riunificazione germanica, comprensibile nell' anelito di quel popolo, è stata la prima picconata all' Europa ; si è troppo presto dimenticato quello che la storia dovrebbe aver insegnato : quel popolo da almeno 100 anni mira alla sua supremazia europea.




Non solo incuranti dell' insegnamento storico ..... anche a piene mani benefattori verso il paese che oggi frena lo sviluppo europeo !





Non sono bastate due guerre per far comprendere tutto ciò; non è stato sufficiente,  un secolo per  far comprendere che il colonialismo,  inteso come sfruttamento dei popoli africani, è definitivamente sepolto. 

Ecco allora che un SARKOZY da operetta decide di abbattere il cattivo GHEDDAFI, che sicuramente non sarà stato un campione di democrazia, ma che, una volta recuperato a più miti consigli, teneva sotto controllo la miriade di tribù libiche oggi in guerra di bande fra loro. Il risultato di questo ennesimo fallimento, sempre con USA e ALBIONE a soffiare sul fuoco, è sotto gli occhi di tutti.

L'ultima vittoria militare degli Stati Uniti d'America risale a 75 anni fa; da allora è stato un continuo bagno di sangue ovunque abbiano messo piede per difendere i loro interessi commerciali; di minkiate ne hanno fatte in ogni dove; se ci chiediamo da dove è partito il terrorismo Jihadista non abbiamo che da chiederci dove finì l' esercito di SADDAM HUSSEIN sciolto dagli USA !



IL MONDO CORRE E NON RIFLETTE

Capisco che mettere la propria firma sotto un trattato internazionale sia motivo di giusto vanto per un politico; tuttavia ammettere la Cina nel WTO nel giro di pochi anni, senza valutare le condizioni della produzione in quel paese è stata una autentica castroneria; è la stessa castroneria di chi ha accettato che un biglietto di banca da 1.000 lire venisse rappresentato da una monetina di 50 cents di euro che oggi qualcuno lascia di mancia per due caffè. Una volta sarebbero bastate 100 lire !

Tremonti potrà essere simpatico o antipatico; il suo tenore professorale potrà non essere digesto al popolino, ma di quanto precede scrisse or sono forse 20 anni fa.

Gli akkulturati dei salotti di sinistra questo lo ignorano; preferiscono il Prodi della svendita dell' IRI agli amici di partito e, con larghezza, alla TESSERA N° 1.

Ma la sinistra è fatta così; dopo il PCI di Berlinguer si infiamma per la prima sigla che gli piazzi sotto il naso; costretta nel ridotto dei PARIOLI, dismesso l'abito di custode delle masse e delle periferie, oggi il suo acquario preferito sono i salotti kulturali.

E nei salotti oggi stravedono per le SARDINE , dopo la delusione provata col M5S oggi impegnatissimo nell' ultima battaglia :
LA GUERRA DEGLI STRACCI 

Confesso che un pò, ma solo un pò, ci avevo sperato anch'io.

Poi l' atmosfera dei luoghi, dei palazzi, dei voli di stato ha tramutato GIGGINO in uno STATISTA e Rocco CASALINO in un novello Richelieu sempre al fianco dell' Avvocato RE.

Dall'altra parte non si è da meno; nonno Silvio , dato al 2% in Emilia Romagna sperimenta in questi giorni la fedeltà dei nipotini di FINI, CASINI, ARFANO ben rappresentati dalla LORENZIN, dalla CARFAGNA e via discorrendo.

Ma volendo misurare la profondità e lo spessore del grido

HONESTA' HONESTA' HONESTA'

degli araldi che precedettero le SARDINE , ultima ancora della sinistra becera coesa da pennacchi e affari non resta che scorrere questo filmatino.



  GRILLINI BIRBACCIONI : SONO IN TANTI I PERCULERI

https://www.facebook.com/592015390956949/videos/452204215446911/





Mi raccomando ......anche voi le tasse versatele al

POLO TECNOLOGICO DI TARANTO !

domenica 29 dicembre 2019

CONCESSIONI AUTOSTRADALI, CORTE CONTI: TROVARE EQUILIBRIO TRA PROFITTO E INTERESSE PUBBLICO


Comunicato stampa n. 92
Relazione della Sezione centrale di controllo sulla gestione delle amministrazioni dello Stato




“Bisogna individuare il punto di equilibrio tra remunerazione del capitale e tutela degli interessi pubblici e dei consumatori, in un contesto di effettiva attuazione dei principi della concorrenza e dell’efficienza gestionale”. 
E’ quanto emerge dalla relazione su “Le concessioni autostradali” della Sezione centrale di controllo sulla gestione delle amministrazioni dello Stato della Corte dei conti (deliberazione n. 18/2019/G), in cui, tra l’altro, si afferma l’esigenza di procedere alla rapida introduzione di un sistema tariffario tale da consentire un rendimento sul capitale investito, compatibile con quello di mercato per investimenti di rischio comparabile e di procedere all’accelerazione delle procedure per la messa a gara delle convenzioni scadute. 
La Corte rileva, inoltre, la necessità di una maggiore effettività dei controlli, anche sulla rete infrastrutturale, accompagnata da una continua verifica sugli investimenti e invita a superare le inefficienze riscontrate, quali l’irrazionalità degli ambiti delle tratte, dei modelli tariffari, di molte clausole contrattuali particolarmente vantaggiose per le parti private, gli investimenti in diminuzione o sottodimensionati con possibili extraprofitti, la lunghezza delle procedure dopo la scadenza delle vecchie convenzioni.


giovedì 26 dicembre 2019

FIORAMONTI DI ZUCCA CON FILETTI DI SARDINE E MOZZARELLA FRITTI


CONTINUA L' EMIGRAZIONE VERSO LO STIPENDIO PIENO



Ogni occasione è buona per i NAIF e giusto motivo per abbandonare la nave, pur assicurando il sostegno al 
GOVERNO GIUSEPPI II

Inversioni di marcia a 180° sono ormai la norma per questo Partito che tante emozioni e tante speranze aveva suscitato dalla sua comparsa.

In tempi di precarietà nel mondo del lavoro, con rischi di espulsione dal settore produttivo di circa 80.000 stipendiati dalle grandi aziende e chissà quanti nelle piccole aziende artigianali, assicurarsi ancora per due anni e mezzo una retribuzione che MONEY.it
quantifica intorno ai 15.000 euro mensili netti è una sirena al cui canto sempre più grillini non sanno resistere.




Ma i più prudenti, oltrechè scaltri , reputata disastrosa la situazione di una squadra che ad ogni partita dimezza il consenso grazie al pervicace affidarsi ad un allenatore di dubbia capacità, hanno deciso di tentare anche la carta di una polizza assicurativa a tempo indeterminato : la partecipazione ad un concorso di assunzione dipendenti per il Parlamento.

Fulgido esempio di coerenza ed incrollabile fede nei principi propugnati !

9 maggio 2016





Quanto guadagnano deputati e senatori?

Attualmente i deputati hanno diritto a un’indennità lorda di 11.703 euro. Al netto sono 5.346,54 euro mensili più una diaria di 3.503,11 e un rimborso per spese di mandato pari a 3.690 euro. Ad essi si aggiungono 1.200 euro annui di rimborsi telefonici e da 3.323,70 fino a 3.995,10 euro ogni tre mesi per i trasporti.
senatori invece ricevono un’indennità mensile lorda di 11.555 euro. Al netto la cifra è di 5.304,89 euro, più una diaria di 3.500 euro cui si aggiungono un rimborso per le spese di mandato pari a 4.180 euro e 1.650 euro al mese come rimborsi forfettari fra telefoni e trasporti.
Facendo un rapido calcolo e senza considerare le eventuali indennità di funzione i componenti del Senato guadagnano ogni mese 14.634,89 euro contro i 13.971,35 euro percepiti dai deputati.
Uno studio inglese sugli stipendi dei parlamentari in Europa ha calcolato che il costo di un parlamentare italiano è di circa 120.500 sterline all’anno. Praticamente il doppio dei colleghi inglesi che percepiscono 66.000 sterline, molto di più di quelli dei politici tedeschi e francesi e addirittura sei volte tanto di quelli spagnoli.

PARTECIPATE DI ENTI TERRITORIALI E SANITARI, C. CONTI: RISULTATI GESTIONALI E COSTI DEL SISTEMA


E' UN MAGNA MAGNA ESTESO A LIVELLO NAZIONALE



Comunicato stampa n. 93 
Referto della Sezione delle Autonomie della Corte dei conti

“Milletrecentosessantasette società degli enti territoriali, pari al 27% del totale, versa in condizioni tali da richiedere interventi di razionalizzazione da parte delle amministrazioni socie. Situazioni di criticità sono state rilevate dalle Sezioni regionali di controllo che hanno, inoltre, evidenziato come la governance non sia sempre esercitata in modo consapevole da parte degli enti proprietari, i quali, talora, hanno spostato il potere decisionale dall’organo politico al sistema delle holding”.
E’ quanto emerge dai dati, aggiornati al 2017, riportati nel referto della Sezione delle Autonomie della Corte dei conti sugli organismi partecipati dagli enti territoriali e, per la prima volta, dagli enti sanitari.
Nel 2017, le società “operanti nei servizi pubblici locali sono numericamente ridotte (il 40,75% del totale), pur rappresentando una parte importante del valore della produzione (il 71,18% dell’importo complessivo). Di queste, solo il 42% è totalmente pubblico, ma occupa circa due terzi degli addetti”. Analoga proporzione si registra per gli enti sanitari.
Nel confronto tra i risultati conseguiti dalle società degli enti territoriali interamente pubbliche (n. 1.804) con il totale esaminato (n. 4.326), sono più frequenti, per le prime, situazioni di prevalenza delle perdite di esercizio sugli utili. Nel complesso, i debiti delle società partecipate ammontano a 91,9 miliardi, di cui quasi il 40% è attribuibile alle partecipazioni totalitarie. 
Nelle partecipate pubbliche al 100% si rileva anche la preminenza dei crediti verso soci sul totale, sintomo della spiccata dipendenza di tali partecipazioni dagli enti controllanti, pur in presenza di un rilevante indebitamento verso terzi. Tale dipendenza è confermata anche da talune situazioni di eccedenza delle erogazioni (tra cui quelle per contratti di servizio) rispetto ai valori della produzione delle società. Tali situazioni che appaiono giustificabili in caso di risultati di esercizio negativi (da cui scaturiscono oneri per copertura perdite o per ricapitalizzazioni), mentre risultano poco comprensibili se associate a bilanci in utile.
Si conferma, inoltre, la prevalenza degli affidamenti diretti: nonostante la rigidità dei presupposti che consentono la deroga, su un totale di 14.626 affidamenti, le gare sono soltanto 878 e gli affidamenti a società mista, con gara a doppio oggetto, 178. Speculari le risultanze per organismi non societari.


Corte dei conti
Ufficio stampa



martedì 24 dicembre 2019

ROCCA DI PAPA : SCAMBIO DI AUGURI NEL NUOVO CIRCOLO DELLA LEGA


PRESENTI IL SENATORE WILLIAM DE VECCHIS E L'EUROPARLAMENTARE LUISA REGIMENTI


Un Presepe fa bella mostra di se nella vetrina del Circolo e dà il benvenuto ai simpatizzanti della LEGA intervenuti per lo scmbio degli auguri natalizi.

Peccato che un inconveniente tecnico non abbia consentito la ripresa degli interventi; il " benvenuti " della responsabile locale Cinzia BOTTI, gli interessanti interventi del Sen. WILLIAM DE VECCHIS, del Avv. FALETTI PIERO - delegato per la sicurezza di Roma e Provincia - e della Europarlamentare LUISA REGIMENTI rimarranno relegati ai presenti.

Avv. FALETTI PIERO

Il nuovo statuto, i principi cardine del pensiero leghista e l'azione in QUESTA EUROPA
che non soddisfa la maggioranza degli italiani potrete apprenderli scorrendo i contenuti di questo file.



Da parte mia supplirò a questa carenza tecnica postando gli auguri de 'A TELEVISIONE ai cittadini di ROCCA di PAPA, GROTTAFERRATA e FRASCATI.


AUGURI di NATALE ai roccheggiani  e letterina a BABBO NATALE






AUGURI di NATALE ai coniji e letterina a BABBO NATALE






AUGURI di NATALE ai frascatani e letterina a BABBO NATALE







sabato 21 dicembre 2019

DANNI A 5 STELLE - Ora anche la MINISTRA LAMORGESE dovrà essere indagata


L'AFFARE S'INGROSSA

Migranti. Il governo è cambiato ma le scelte politiche no


Il più grande danno che il M5S ed il PARTITO DEMOCRATICO hanno causato con la formazione dell' attuale governo, dopo essersi reciprocamente scambiate pesantissime accuse fino al giorno prima e financo una querela , è la caduta di ogni coerenza e dignità.

Dal giorno in cui quella beffarda decisione fu presa, ribaltando promesse elettorali, dichiarazioni e principi costitutivi 
I NAIF 
hanno decretato il " FACITE AMMUINA " ovvero chi sta a poppa vada a prua e viceversa, e chi è a babordo vada a tribordo, tutti insieme nello stesso istante !

Attaccato dall' ex Ministro Calenda sul caso ILVA ( ma non era stato risolto tutto in tre mesi ? ) l'attuale Ministro degli Esteri non ha trovato di meglio che rimangiarsi comportamenti di soli alcuni mesi fa annunciando il voto favorevole del suo partito alla messa in stato d'accusa del leader della LEGA.
( sembrerebbe con qualche minuto d'anticipo sulla convocazione della GIUNTA SENATORIA

Di Maio: "Sapeva prima della Giunta, ha commesso un reato?"




Ma  questo è solo un cavillo veniale per mAGISTRATI proni; il grave della vicenda è che anche l' attuale MINISTRO degli INTERNI Luciana LAMORGESE sarebbe incorsa in ancor più grave, quanto a durata, sequestro di persona come dalla foto in alto pubblicata.

  • LUNEDÌ 28 OTTOBRE 2019

C’è un nuovo caso Ocean Viking

Dieci giorni fa la nave di Medici Senza Frontiere ha soccorso 104 migranti ma il governo italiano non ha ancora reso disponibile un porto, come ai tempi di Salvini




Un vero peccato questo errore, ancorchè le mutazioni di pensiero siano all' ordine del giorno con GIGGINO , perchè il grido
ONESTA'  ONESTA'  ONESTA'
in quel Parlamento che ha visto la frequentazione di tanti delinquenti io ce lo avrei visto  in futuro, anche se a cifre ridotte, molto bene.

Grido in parte silenziato dalle recenti dichiarazioni dell' On. PARAGONE
secondo il quale sarebbero tanti i non rendicontanti e altrettanto tanti i non versanti di quanto come principio dovuto, che dopo la vicenda dei bonifici fatti, documentati e poi annullati non fu un bel vedere.

Che peccato, che fine ingloriosa  ....... anche se da qui a 30 giorni ne  vedremo delle belle !




DANNI A 5 STELLE  - Ora anche la MINISTRA LAMORGESE dovrà essere indagata


venerdì 20 dicembre 2019

CONSIGLIO COMUNALE DEL 19 12 2019 : IL CONSIGLIO DELLA RIVELAZIONE


SARA' UNA DATA DA RICORDARE


Potrà essere ricordato, ad libitum, come il consiglio della folgorazione sulla via per Damasco o come il Consiglio nel quale 
Giuseppe Privitera consegnò le Tavole dei Comandamenti.

Di certo è stato un Consiglio che di diritto sarà presente nella mia pagina FACEBOOK
" A FUTURA MEMORIA - FATTI STORICI DI FRASCATI "

Eppure era cominciato con una noiosissima discussione centesimale sull' aumento del costo dei parcheggi; la solita tarantella, fatta di primo, secondo intervento, dichiarazione di voto condite dalle giuste rimostranze per la documentazione che viene consegnata in ritardo; 48 milioni e passa ridotti a centesimi !

Vecchio problema questo sollevato da chi non ricorda o non ha conoscenza del passato, quando in quell' aula risuonò il famoso detto DITOMMASIANO " Mò ce stemo nui e se fa' ssosì " ed il controcanto TAVANIANO " Quando  vincerete le elezioni farete come cazzo vi parrà " !

Tutte sacrosante le lamentele, ma la sostanza era altra ; perchè, come dirà nel suo intervento il consigliere Giuseppe Privitera, 
" studiate ed informatevi prima di aprire bocca ! "


LA FOLGORAZIONE DI SAN CLAUDIO MARZIALE


Non è avvenuta sulla strada per Damasco, ma nell' aula consiliare di Palazzo Marconi.

FRASCATI 19 12 2019  : IL CONSIGLIO DELLE VERITA'  E DELLA CONVERSIONE DI SAN CLAUDIO

https://www.facebook.com/592015390956949/videos/1710860035705758/

https://youtu.be/TzzUC-Iw_4U

Posiano di ferro per sua stessa ammissione, come  più volte ripetutomi con convinzione, ha svolto un intervento di una lucidità apprezzabile rivelando verità a me note almeno da 15 anni.



E' la seconda volte che mi stupisce; non oso pensare cosa dirà nel prosieguo !


GIUSEPPE PRIVITERA come  MOSE' 


Salita anni fa la scalinata di Palazzo MARCONI ricevette le 
TAVOLE
che oggi ha consegnato nell' aula ammutolita ai consiglieri comunali.



Una denuncia di malefatte e sperperi ventennali, stranamente sfuggiti ad una mAGISTRATURA assente nonostante non siano mancati abbondanti recapiti di notizie.

Interessante l' intervento sui reali benefici dei parcheggi a pagamento, che pure per qualcuno ci furono se gestiti direttamente dalla STS raddoppiarono nel giro di un solo anno e quando arrivò la Guardia di Finanza non si trovarono le strisciate dei parcometri, ma che per la cittadinanza altro non sono che una ulteriore tassa che allontana la gente dal Centro e che ha visto annualmente  incassi per circa  1.200.000 € contro spese per circa 1.100.000 €; ne valeva la pena ?

Sono stati 20 minuti di vera filippica,  o se preferite una GATTOPARDARIA
o anche una  CATILINARIA dove è solo mancato il verso finale
 " Quousque tandem abutere, GATTOPARDORUM COMITES , patientia nostra ? "

Anche questa testimonianza, di estremo valore giudiziario oltrechè politico, verrà consegnata alla mia pagina FACEBOOK per le generazioni future.

FRASCATI 19 12 2019 -  IL CONSIGLIO DELLE VERITA' : GIUSEPPE PRIVITERA DENUNCIA


https://youtu.be/c9Lwhp_8PtI

https://www.facebook.com/592015390956949/videos/459140304797295/

Alle prossime elezioni VOTA e FAI VOTARE

" LISTA CIVICA ESILIO AI GATTOPARDI "



giovedì 19 dicembre 2019

FRASCATI - FILTRANO INDISCREZIONI SULLA RIUNIONE


L' INTELLIGENCE E' ALL' OPERA !


Una foto nottetempo pervenuta, a circa 36 ore dal Consiglio Comunale che si terrà oggi a Frascati, sembra abbia agitato i sonni di più di qualcuno.

Il motivo e la domanda sono ovvie. 

Che ci faceva l' On. Marco Silvestroni di FDI a quel tavolo ?
Chi si è defilato al momento dello scatto ?

UN BRINDISI PER COSA ?




La notizia era troppo ghiotta, stante la situazione di precarietà della  GIUNTA MASTROSANTI, per non scatenare l' intelligence.

Scava e piccona intorno al mittente ...... alla fine fra il detto ed il non detto credo di aver fatto tana.

Ma per saperne di più dovrete attendere solo qualche ora !

RIUNIONE CARBONARA O DI PROGRAMMA ? 
IL KGB INDAGA !

https://youtu.be/RV-EycTRGyk


martedì 17 dicembre 2019

TERZA SEGNALAZIONE PER LA NUTRIA A FRASCATI


TRE DOMANDE IN ATTESA DI RISPOSTA


E siamo al terzo giorno perchè, a riprova che le leggi vengono fatte con i piedi, sembreria, pareria, me dicheno che trattandosi di una animale esotico
rimuovere questa carcassa non è che sia opera semplice.

Cosa volete farci, questa è l' Italia dei nostri giorni; è fatta di leggi che la gente non capisce; è fatta di concetti risibili ad uso e consumo di burocrati rovinosi.

Non c'entra nulla con l'argomento, ma lasciatemelo dire perchè ce l'ho sulla punta della lingua da anni : ma è un paese che ha un futuro quello in cui occorre fare una 
LEGGE SULLE QUOTE ROSA
per riconoscere  il merito quando c'è, indipendentemente dal fattore di genere  ?

Ecco l'elenco degli animali domestici esotici più comuni:
  • Iguana.
  • Serpenti.
  • Pappagalli.
  • Pesci tropicali.
  • Geco.
  • Tartaruga di terra.
  • Tartaruga di acqua.
  • Cavia peruviana

Per rientrare in argomento, sarà capitato a milioni di italiani di avere qualcuno di quegli animali in casa; mi chiedo cosa avranno fatto alla morte di quelle bestiole.

Ma per conoscere qualI sono le tre domande in attesa di risposta dovrete visionare il video; scrivere il tutto costerebbe grande fatica e la voja nun ce l'ho !



lunedì 16 dicembre 2019

PRIMO SCIVOLONE DELLE SARDINE !


" CONTRO I FOMENTATORI DI ODIO " ILLE DIXIT ! 


Vabbè SON RAGAZZI !

Ma prima di far salire qualcuno sul palco qualche informazione prendetela se volete professarvi contro i fomentatori dell' odio.

La sardina pacifista
assetata di sangue



La ragazza che ha parlato a S.Giovanni, facendo il verso a Giorgia Meloni, è la moglie di Suleyman Hijazi, noto sostenitore di Hamas e della distruzione di Israele. Si infila in ogni manifestazione della sinistra elemosinando spazio per propagandare antisemitismo e supporto ai terroristi di Hamas.
Dispone di buone conoscenze tra i parlamentari, tra cui Piras e Manlio di Stefano. Tra le sue uscite c’è il solito repertorio di “sionismo=nazismo”, “ebrei traditori”, “Hamas= partigiani”, nonché una contestazione (videodocumentata) della Brigata Ebraica a Cagliari nel 2013 e diverse minacce come “Israele la pagherà presto”.
La moglie, che è stata applaudita dall’intera piazza di San Giovanni, vorrebbe anch’essa l’eliminazione di Israele e l’imposizione della sharia. Alla morte di Sharon, ha parlato di vendetta di Allah e lo ha paragonato a Hitler.
È ora di rispedire nel paese di origine questi soggetti. Qui parliamo anche di apologia di terrorismo e di raccolte fondi/eventi per la “Palestina” molto sospetti, tanto che nessuno sa come faccia l’amico di Hamas a sostenersi in Italia. Iniziamo con un controllo dei conti, visto che è un altro cavallo di battaglia del governo.
Le Sardine saranno la rovina definitiva della Sinistra, perché rappresentano la mediocrità intellettuale assoluta e la mancanza di contenuti. Rimpiango anche Achille Occhetto. Tutto ma non questi poveri disgraziati clueless.




SCRIVEVA " LA  NUOVA SARDEGNA "


«È un convertito, aveva sete di Islam»


Il portavoce della comunità musulmana in città: «De Martini indagato per terrorismo? Preferiva le chat alla moschea»



E fu così che il nuovo vestito immaginato per il popolo della sinistra, quel popolo tradito  se non stuprato con gaudio nella recente evoluzione, mostrò subito tutte le patacche che solo i più avvezzi al chiacchiericcio becero non videro.


Ma si sa ..... sono più  INTELIGGENTI !